Il Consorzio Quarantacinque ha rinnovato la Certificazione Ambientale ISO14001:2015.

Come “GRUPPO QUARANTACINQUE AMBIENTALE”

A differenza degli altri anni, si tratta di una certificazione detta di “Gruppo” che al momento coinvolge tre delle cooperative sociali reggiane aderenti al Consorzio. Nel “Gruppo Quarantacinque Ambientale”, potranno comunque entrare tutte le associate che lo riterranno opportuno.

La certificazione è così articolata:

-Consorzio Quarantacinque

Gestione di contratti in nome e per conto delle cooperative associate, limitatamente all’erogazione dei servizi di spazzamento manuale e meccanizzato di aree urbane, sorveglianza dei centri di raccolta e trasporto di rifiuti urbani non pericolosi, finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati

-Camelot:

Erogazione di servizi di sorveglianza dei centri di raccolta, servizi di spazzamento manuale e meccanizzato finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati

-Lo Stradello:

Erogazione di servizi di sorveglianza dei centri di raccolta, servizi di spazzamento manuale e meccanizzato finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati

-Il Ginepro

Erogazione di servizi di raccolta rifiuti, servizi di sorveglianza dei centri di raccolta, servizi di spazzamento manuale finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.

La prerogativa di questa particolare  modalità di certificazione  è che ciascun ente coinvolto gestirà una parte documentale comune a tutti, con evidenti economie di scala rispetto a costi di consulenza e di certificazione ma,  qualora ne avesse necessità, potrà aggiungere alla propria certificazione attività che le sono proprie a costi inferiori.

Il bisogno di certificarsi nasce dalla necessità di ridurre gli impatti  ambientali  e dal bisogno di promuovere uno sviluppo sostenibile; sono le cooperative stesse, infatti, ad effettuare una valutazione sulla gestione delle proprie attività

Dal 32 agosto alla Palazzina

Il Comune di Gattatico con la collaborazione del Consorzio Quarantacinque e ReSearch Soc coop sociale

è ad inviarvi il programma completo del Convegno per i vent’anni del Centro Giovani “La Palazzina” di Gattatico (RE) che si svolgerà il 29 settembre 2018.

Il Convegno prevede la partecipazione alla mattina di interventi tematici e dibattito, il pomeriggio ai Tavoli TEEN MOKA TIME ☕☕☕  per i quali è necessario iscriversi al link sotto:

iscrizioni

Stereotipi, luoghi, relazioni, chi sono i giovani e chi sono gli adulti, paure, speranze…

Venite a raccontarci la vostra esperienza davanti a una tazza di caffè, partecipando ai tavoli di confronto.

Per ogni informazione

Comune di Gattatico- Ufficio Scuola 0522/477938

Re.Search soc coop sociale 340 9590454

Stefania Merli (Re.Search) 334 755 9775

facebook: Centro Giovani La Palazzina

 

 

Nuove competenze per i nuovi mercati

Negli ultimi anni la spesa degli enti locali ha subito una continua flessione, dopo venti anni di crescita continua, e molte cooperative, soprattutto le cooperative sociali, stanno pagando il conto sul proprio bilancio economico. Ci sono stati momenti di difficoltà anche in passato, ma è la prima volta che la crisi economica si accompagna a una così forte crisi di risorse per i servizi sociali. Nel 2010, per la prima volta si è entrati in una situazione di criticità diffusa e questo ha posto molti interrogativi sulla tenuta di un sistema di imprese largamente finanziato da parte del settore pubblico in una fase di crisi dell’economia nazionale. Per dare avvio a questa fase di cambiamento, il consorzio ha deciso di attivare nell’Agosto 2017 dei tavoli territoriali con le associate, al fine di identificare le problematiche più sostanziali e  condividere  le piste di lavoro  per continuare a dare sostenibilità duratura al consorzio e per riallacciare un partenariato forte con le proprie associate.E’ quindi stato possibile far emergere dei fabbisogni che possono dare una linea chiara su quelle che dovranno essere le direttrici di lavoro del consorzio nei prossimi mesi.  Con queste motivazioni ha presentato un piano a valere sui finanziamenti dell’Avviso n. 40 di Foncoop (Fondo Paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua nelle imprese cooperative) per supportare la crescita e la competitività dell’impresa attraverso la sperimentazione di attività e di servizi volti a garantire la stabilità e la qualità dell’occupazione a fronte di processi di sviluppo e riorganizzazione aziendale. Il Quarantacinque è stato supportato da DEMETRA nello sviluppo di questo progetto aziendale. L’ intervento,  dal titolo “Nuove competenze per i nuovi mercati “ prevede il coinvolgimento attivo, oltre che delle parti sociali, del personale e degli organi dirigenti del Consorzio.