IL CONSORZIO QUARANTACINQUE DIVENTA CASO STUDIO IN UNA TESI DI LAUREA

“Cooperazione Sociale, Tra Impresa e Comunità”. È questo il titolo della Tesi di Laurea con cui la studentessa Luna Mortini si è laureata martedì 17 ottobre, presso la Scuola di Scienze Politiche dell’Università di Bologna, sede di Forlì.

La tesi,  firmata dal Professor Alessandro Martelli, in qualità di relatore, prende come caso studio l’esperienza che la giovane ha avuto come tirocinante presso il Consorzio Cooperative Sociali Quarantacinque, traendone l’essenza in termini di governance, vista sia come rapporto che il Consorzio ha con le sue associate sia come l’ente si pone nei confronti dell’ambiente esterno al terzo settore, sia esso inteso come pubblica amministrazione o enti privati.

È stata una bella novità – dichiarano dal Quarantacinque – essere caso studio in una tesi è per il Consorzio motivo di orgoglio. Ospitiamo spesso tirocinanti, il fatto che una laureanda si sia avvicinata alla nostra realtà, tanto da volerla prendere come esempio per la sua tesi, ci fa nutrire fiducia verso l’interesse che le nuove generazioni ripongono nei confronti della cooperazione sociale, il che non è poco.

Il Consorzio Quarantacinque è stato il contesto ideale dove poter sviluppare i temi di ricerca incentrati sulla cooperazione sociale nella sua collocazione tra impresa e comunità – Replica la neodottoressa Mortini –  La realizzazione della tesi è stato un percorso condiviso e partecipato, ricco di contenuti, all’interno del quale è avvenuto uno scambio sincero di conoscenza, di apprendimento e di confronto. Ringrazio per questa splendida opportunità.

E dal Consorzio rivolgiamo a lei i nostri più sinceri auguri.