Approvato il bilancio 2019 e rinnovati gli organi sociali: Antonietta Serri è il nuovo Presidente

Consorzio 45 ha approvato il bilancio consuntivo 2019 chiudendo l’esercizio 2019 con il valore della produzione pari a oltre 15 milioni di euro, in aumento di circa 250mila euro rispetto all’anno precedente.

L’Assemblea dei Soci ha provveduto anche ad eleggere il nuovo CdA composto da 14 consiglieri espressione delle realtà cooperative socie.
Il nuovo CdA ha quindi nominato Antonietta Serri (Coopselios) nuovo presidente, ed Elena Bertolini (Cooperativa Sociale Accento) vice presidente di Consorzio 45.

23 Giugno – Assemblea di Bilancio

Il Consorzio Quarantacinque

È lieto di invitare i suoi soci all’annuale Assemblea di Bilancio,  che si terrà in modalità online a partire dalle ore 10.00 con il seguente ordine del giorno:

Apertura Assemblea

  • Relazione sulla gestione
  • Presentazione Bilancio 2019
  • Relazione Collegio Sindacale
  • Relazione Organo di revisione
  • Presentazione e proposta CdA
  • Varie ed eventuali
  • Conclusioni

 

Il Consorzio Quarantacinque partecipa a “Welfare Come Te”

Anche noi siamo soci del nuovo Consorzio FIBER, realtà che riunisce alcune tra le più importanti cooperative e consorzi sociali italiani, e che ha dato vita al marchio Welfare Come Te.

Questo nuovo soggetto si pone come interlocutore preferenziale delle aziende per favorire condizioni di benessere per lavoratori e caregiver e sarà in grado di raggiungere oltre 50.000 lavoratori e di garantire una presenza capillare in ogni Regione italiana.

LABORATORIO APERTO URBANO, REGGIO EMILIA: IL CUORE INNOVATIVO DEI CHIOSTRI DI SAN PIETRO

“Consorzio Cooperative Sociali Quarantacinque Società Cooperativa Sociale” e “Consorzio Solidarietà Oscar Romero Consorzio Cooperative Sociali Società Cooperativa”, sono il soggetto gestore del Laboratorio Aperto Urbano, un luogo in cui si sviluppa confronto, cooperazione, collaborazione e innovazione sociale.

Il Laboratorio è dotato di un ampio salone da circa 150 posti a sedere; caffetteria con servizio di ristorazione e, su prenotazione, possibilità di catering, completano i servizi offerti ad aziende e privati.

Per maggiori informazioni e per prenotare lo spazio: css@quarantacinque.it

 

STRATEGIE PER “AUTONOMIA ATTRAVERSO IL LAVORO”

STRATEGIE PER “AUTONOMIA ATTRAVERSO IL LAVORO”

UNA PROPOSTA CONSORTILE PER ACCOMPAGNARE LA COOPERAZIONE DI TIPO B NELLA TRANSIZIONE

Cambiamenti strutturali, nel mondo della cooperazione di inserimento lavorativo e nell’ambiente in cui opera, sono evidenti e sempre più profondi.

Le trasformazioni nel funzionamento e nell’approccio della committenza pubblica penalizzano il modello di impresa maturato nel corso di 20-30 anni o anche più. Nuovi concorrenti si presentano, aggressivi e disinvolti, nei mercati in cui operiamo. La legittimazione istituzionale e delle comunità a cui apparteniamo si indebolisce, anche per cause a noi molto lontane. La complessità normativa, oltre che un onere economicamente gravoso, rende difficile il riconoscimento del valore aggiunto – in termini di coesione sociale e di promozione della dignità delle persone inserite – di cui siamo portatori.

Sulla base di questa consapevolezza abbiamo condiviso un cammino di comprensione e proposta, una “mappatura dei territori del nostro presente”, per immaginare “vie di uscita” percorribili e, vorremmo, solide.

Ci riferiamo ai nuovi mercati in cui reinvestire il nostro know how, sia pubblici che privati, nelle loro differenze ma anche e sempre più nelle loro somiglianze e continuità; al mondo finanziario e degli investitori istituzionali, con cui sperimentare nuove modalità di rapporto reciprocamente convenienti; alle partnership possibili con attori privati, in funzione di strategie comuni di sviluppo imprenditoriale; il tutto dentro un disegno che dia continuità alla storia e alle storie, personali, familiari e comunitarie, che rappresentiamo.

Scarica la relazione finale di progetto

 

Un programma di incontri, eventi e workshop dedicati all’innovazione sociale e al digitale

Diverse sono le iniziative che animeranno il Laboratorio Aperto Urbano ai Chiostri di San Pietro di Reggio Emilia nel week end del 30 novembre e in quello del 14 dicembre; appuntamenti dedicati al tema dell’innovazione sociale e del digitale.

Il primo appuntamento, in calendario per le 10,30 di sabato 30 novembre, è la presentazione del libro “Dove. La dimensione di luogo che ricompone impresa e società” con gli autori Paolo VenturFlaviano Zandonai.

Scarica la locandina con il programma completo

A questo link, il programma aggiornato delle iniziative del 14 e 15 Dicembre

Di San Pietro, di tutti

Chiostri di San Pietro

In occasione dell’inaugurazione della mostra  Ritratto di giovane donna” del Correggio, da giovedì 24 ottobre 2019 i Chiostri San Pietro riaprono alla città. I  nuovi spazi ospitano il Laboratorio Aperto e lo Spazio di Co-Working > Maggiori info

Gli spazi saranno aperti:
dal martedì al giovedì dalle 9.30 alle 19.00;

Orari di apertura:

  • dal martedì al giovedì dalle 9.30 alle 19.00
  • dal venerdì alla domenica dalle 8.30 alle 24.00
  • chiuso il lunedì.

Visite guidate su prenotazione per gruppi organizzati:
– in qualsiasi giorno e orario, previo accordi e con un preavviso di 5 giorni lavorativi, per gruppi da un numero minimo di 10 persone a un numero massimo di 30 persone.
– info: Archeosistemi tel. 0522.1540823; e-mail: info@archeosistemi.it.
– costo: Euro 80,00.

Visite guidate in giorni a orari fissi con accesso diretto, per un numero massimo di 30 persone, dal 16 novembre al 8 dicembre 2019:
– sabato e domenica: primo turno ore 15,30, secondo turno ore 16,30.
– costo: Euro 4,00 (per persona).